GLI “ORTI URBANI SPONTANEI” DAL 1946 AL 2015


LE LOCALIZZAZIONI DEGLI ORTI LUNGO I CORSI D’ACQUA

Gli “orti urbani” torinesi spontanei, per lo più abusivi e creati durante il boom economico, sono ancora oggi presenti sul territorio.

Sono localizzati nei terreni liberi vicini all’acqua e lungo i quattro fiumi presenti a Torino il Po, la Dora, la Stura e il Sangone, attorno ai laghetti della Falchera e lungo le bealere tutt’ora esistenti.

Orti lungo
i corsi d’acqua
1.000.000 mq
circa


 

Scarica tutti i pannelli della mostra in formato PDF (83,9 MB)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più